ArcelorMittal vende attività negli Stati Uniti

NotizieEconomia
140
0

ArcelorMittal, il più grande produttore mondiale di acciaio ed attuale proprietario dello stabilimento a ciclo integrale di Taranto,

ha comunicato di aver venduto le sue attività statunitensi al concorrente americano Cleveland-Cliffs per 1,4 miliardi di dollari (1,2 miliardi di euro).

Cleveland-Cliffs pagherà con una combinazione di azioni proprie e contanti. Includendo l’assunzione di passività relative a pensioni e altri elementi, il valore dell’acquisizione rappresenta 3,3 miliardi di dollari, ha affermato il gruppo americano.

ArcelorMittal ha inoltre annunciato che distribuirà 500 milioni di dollari agli azionisti tramite buyback.

Commenti Facebook