Cosenza: “Sano chi sa”, un convegno dedicato agli studenti sull’importanza di uno stile di vita sano

A Cosenza, il 21/01/2020, alle ore 10.00, presso la Sala degli Specchi della Provincia di Cosenza, si terrà “Sano chi sa”, un convegno in format interattivo dedicato agli studenti delle scuole superiori e incentrato sul far conoscere e rendere consapevoli gli adolescenti sull’importanza di seguire uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente.

L’evento è stato ideato e organizzato da Maria Antonietta Siniscalchi, studentessa di 16 anni del Liceo Scientifico Paritario Ugo Foscolo di Cosenza, che, come prima destinataria di eventi e convegni sul tema da sempre organizzati nelle scuole, nell’ultimo anno ha maturato l’idea che questo genere di incontri, organizzati in modo tradizionale, non attirano l’attenzione degli studenti, che si distraggono e finiscono per non apprendere quasi nulla, nonostante si tratti di argomenti di rilevante importanza.

Pertanto, ha voluto fortemente ideare e organizzare un convegno interattivo, destinato appositamente ai suoi coetanei, in cui ascoltare le esperienze e le indicazioni di professionisti ed esperti in varie materie ma con un tono e un approccio più vicino alla sua generazione. “Sano chi sa” sarà, infatti, una tavola rotonda costituita dai professionisti: Dott.ssa Angela Piattelli, psicologa, che parlerà della consapevolezza da avere nella vita quotidiana; Dott. Antonio Siniscalchi, neurologo, che parlerà delle conseguenze dell’uso di droghe; Dott. Daniele Basta, nutrizionista, che parlerà dello stile di vita legato all’alimentazione; Dott.ssa Maria Antonia Bencardino, ricercatrice CNR, che parlerà dell’ecologia come mezzo necessario per mantenere uno stile di vita sano.

Tutti i relatori saranno chiamati a rendere il convegno interattivo e più coinvolgente anche grazie alla realizzazione e proiezione di video divulgativi di spiegazione dei propri discorsi. Gli studenti, invece, saranno coinvolti attivamente anche tramite l’uso dei social network, con cui sono invitati a condividere post e stories sugli argomenti trattati. Alla fine del dibattito sarà scelto, ad estrazione, uno dei post condivisi dai partecipanti, al quale sarà offerto in omaggio un buono spesa da spendere presso il negozio di articoli sportivi Sportanza, sponsor dell’evento.

Sano chi sa” è patrocinato dall’Associazione Venti, impegnata proprio nella valorizzazione dei giovani, e sarà moderato dal Dott. Andrea Campolongo.

Commenti Facebook