COVID-19: il numero di morti nel mondo ha superato mezzo milione


Il numero globale di decessi correlati alla nuova pandemia di coronavirus ha superato mezzo milione (500.306 ), il numero di persone infette ha superato i 10 milioni secondo le statistiche pubblicate dalla Johns Hopkins University sul suo sito web domenica.

Circa uno su quattro di questi decessi è stato segnalato negli Stati Uniti, che ha il maggior numero di vittime al mondo (125.763).

Segue il Brasile con 57.070 morti; circa una vittima su nove proviene da questo paese sudamericano, poi il Regno Unito, con almeno 43.634 persone morte per complicanze dovute al coronavirus SARS-CoV-2.

Al quarto posto di questa triste graduatoria l’Italia con 34.738 decessi.

Il bilancio delle vittime negli Stati Uniti, con una popolazione di circa 330 milioni, è il più alto in termini assoluti, ma alcuni paesi europei stanno peggio in termini di popolazione.

Secondo la Johns Hopkins University negli Stati Uniti, sono morte circa 38 persone per 100.000 abitanti, 66 nel Regno Unito, 57 in Italia e 52 in Svezia.

Commenti Facebook