Puglia e Lombardia: sancito un accordo di partnership tra i sistemi economici delle due Regioni

Puglia e Lombardia assieme in una partnership collaborativa e sinergica tra i sistemi economici pugliese e lombardo.
Sarà sancita a Milano nel corso di un evento in programma venerdì 21 giugno, a partire dalle 16,00, dal titolo “Finance, Business or Pleasure? Puglia. Dove fare affari è un piacere” .
Si tratta di un doppio appuntamento organizzato da Regione Puglia, Assolombarda, l’associazione degli industriali più grande e importante del sistema Confindustria ed Elite-Borsa Italiana, che realizza il programma Elite di formazione e rafforzamento per imprese con obiettivi di crescita.
La Puglia e la Lombardia sono esempi di dinamicità al Nord e al Sud del Paese: la Puglia con tre punti di Pil in più in tre anni e un’occupazione che cresce di 76mila lavoratori tra il 2015 e il 2018, e la Lombardia, che traina il Paese con un Prodotto interno lordo di oltre 353 milioni di euro. Questi due sistemi economici oggi vogliono essere “asse per l’Italia”.
È questo il senso dell’evento del 21 giugno. Un’iniziativa che mette in primo piano le storie e le esperienze di chi dalla Lombardia ha investito in Puglia e che culmina con la sottoscrizione di un protocollo tra la Regione Puglia, la società regionale in house Puglia Sviluppo ed Elite – Borsa Italiana, finalizzato ad accelerare la crescita delle piccole e medie imprese pugliesi.

“Ci sono due modelli che hanno messo al centro del loro agire imprese e lavoratori – spiega il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano – quello lombardo e quello pugliese. Il fatto che le due realtà, una che guida l’economia italiana e l’altra che rappresenta un esempio di dinamicità meridionale, cerchino di fissare elementi di collaborazione positiva, può dare vita ad un vero e proprio asse per una crescita virtuosa del nostro Paese.
L’evento del 21 giugno porta la politica industriale e finanziaria costruita dalla Regione Puglia all’attenzione nazionale attraverso Assolombarda e Borsa Italiana. Il modello che abbiamo costruito è stato capace infatti di creare le condizioni per far crescere il sistema produttivo pugliese ed attrarre altre imprese italiane ed estere nel nostro territorio. Proprio durante l’appuntamento milanese sei imprese lombarde testimonieranno come e perché stanno investendo  in Puglia”.

“La partnership che annunciamo venerdì tra Elite, Regione Puglia e PugliaSviluppo - ha dichiarato Luca Peyrano, Ceo di Elite - rappresenta un volano per sostenere la crescita del tessuto imprenditoriale in Puglia, una delle regioni più dinamiche del nostro Paese. Partendo dall’Italia Elite ha saputo creare un modello di eccellenza dedicato alle migliori aziende riconosciuto a livello internazionale con 1.200 aziende, di cui oltre 700 italiane incluse le 30 società pugliesi già Elite, che operano in molteplici settori: dall’aereospace al food, al turismo”. 

“L’incontro del 21 giugno valorizza le peculiarità dei nostri rispettivi territori, sottolineando la centralità dell’industria per la crescita delle nostre regioni”,  ha dichiarato Carlo Bonomi, Presidente di Assolombarda.  La visione dell’economia moderna ci porta, infatti, a rivedere la geografia dei territori, superando i confini, a favore di logiche di collaborazione tra aree non necessariamente contigue ma vicine per caratteristiche e sfide comuni. A tal proposito è necessario stringere collaborazioni sempre più solide e fattive per favorire l’accesso al credito in particolare delle Pmi, che costituiscono la trama più fitta del tessuto imprenditoriale italiano. Come Assolombarda, ormai da tempo, stiamo lavorando in questa direzione”.

I rappresentanti delle società lombarde Fincons Spa, BV Tech Spa, Tesmec Spa, Sachim Srl, Adler Ortho Spa e Banksealer Srl, che hanno investito in Puglia, racconteranno le ragioni della loro scelta durante il primo dei due appuntamenti dell’evento milanese dal titolo “Puglia & Lombardia – Un’opportunità vincente per le imprese che investono” in programma alle ore 16,00 nella sede di Assolombarda (sala Camerana – via Pantano 9, Milano), un momento che sarà introdotto dai saluti dell’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Cosimo Borraccino, del presidente di Assolombarda, Carlo Bonomi, del Ceo di Elite-Borsa Italiana, Luca Peyrano, del presidente di Confindustria Puglia, Domenico De Bartolomeo, cui seguiranno gli interventi del direttore generale di Puglia Sviluppo, Antonio De Vito e del Responsabile Credito e Precontenzioso di Finlombarda Claudio Maviglia. Le conclusioni saranno affidate al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

In serata, i lavori proseguiranno nella sede della Borsa di Milano (palazzo Mezzanotte, piazza Affari 6), con l’appuntamento dal titolo “Finance, Business or Pleasure? Puglia”, in programma alle 19,30. Qui Michele Emiliano, Grazia D’Alonzo e Luca Peyrano firmeranno l’accordo di collaborazione che ha come obiettivo accelerare la crescita delle piccole e medie imprese pugliesi e migliorarne la competitività stimolando un graduale percorso di adozione delle migliori prassi di mercato e di modelli manageriali tipici delle società leader. A supporto di questo percorso le testimonianze di alcune imprese pugliesi che hanno già aderito con successo al programma Elite: Farmalabor, F.lli Divella, Oropan e Network Contacts.

Tags Articolo

Commenti Facebook