Scheletro di un allosauro venduto all’asta per oltre tre milioni di euro

 Lo scheletro di un allosauro preistorico è stato venduto all’asta martedì a Parigi per oltre tre milioni di euro. Lo ha annunciato la società d’aste francese Drouot.

L’importo finale di 3,07 milioni di euro è risulato notevolmente superiore alla stima iniziale di 1,2 milioni di euro. L’acquirente, come succede spesso, è rimasto anonimo.

L’Allosaurus, un carnosauro vissuto nel Giurassico, è un predatore che visse prevalentemente nell’attuale Nord America, è considerato dagli scienziati un antenato più piccolo del famoso Tyrannosaurus rex.

Lo scheletro in questione, lungo dieci metri ed alto 3,5 metri, ha più di 150 milioni di anni. Il fossile è stato scoperto da un paleontologo nel 2016 nello stato americano del Wyoming.

In termini di dimensioni, esiste solo un altro scheletro di allosauro al mondo: è lungo 9,7 metri e si trova nell’American Museum of Natural History (AMNH) a New York.

La vendita di questo Allosauro segue, di pochi giorni, quella dello scheletro di Tyrannosaurus rex venduto, martedì scorso, dalla casa d’aste britannica Christie’s per la cifra record di 31,8 milioni di dollari, (quasi 27 milioni di euro).

L’asta si è svolta a New York ed anche in questo caso l’acquirente è rimasto anonimo.

Commenti Facebook