Loredana Barillaro, candidata con Calabria libera, è importante realizzare corrette politiche sociali per la famiglia

Loredana Barillaro, candidata alle elezioni per il Consiglio Regionale della Calabria nella lista Calabria Libera a sostegno di Carlo Tansi, è intervenuta in merito all’importanza di adeguate politiche sociali per la famiglia. “Credo fermamente, da donna e da madre, – ha scritto in una nota – che una sana politica del lavoro non possa prescindere da una corretta politica sociale per la Famiglia››

‹‹È importante secondo me impegnarsi per incentivare l’apertura di nidi o ludoteche nei luoghi di lavoro, pubblici e privati, poiché troppo spesso, alle famiglie, ma soprattutto alle donne viene chiesto, e talora sotto forma di ricatto, di scegliere fra famiglia e lavoro. In termini produttivi – continua – credo che un’azienda, o un ente, possa guadagnare molto di più da una mamma, ma anche da un padre, che abbia la possibilità di portare con sé, al lavoro, la propria figlia o il proprio figlio – perché ha la febbre e non può andare scuola››.


‹‹Penso, anche, all’importanza della cooperazione delle famiglie. Penso, ad esempio, che se non ci sono magari i nonni che possano accudirli o ancora perché il nido è troppo costoso, o non ci sono abbastanza posti per cui si creano lunghe liste d’attesa, o perché la mamma si trova nella fase di allattamento. Ecco, una corretta politica sociale, a sostegno delle famiglie, creerebbe delle condizioni favorevoli sia in termini di serenità psicofisica nel genitore sia in termini più strettamente lavorativi. Tutto ciò potrebbe inoltre condurre alla creazione di posti di lavoro per operatori nel settore dell’infanzia. Sappiamo bene che il benessere di una famiglia, inteso come microcosmo, diventa il benessere di un’intera società poiché ne conseguono circuiti virtuosi che possono riguardare i più svariati aspetti del nostro vivere quotidiano››.


‹‹In tal senso – conclude – nell’art. 6 della legge n. 15 del 2013 della Regione Calabria, modificata con le integrazioni della Legge n. 20 del 2016, che disciplina la realizzazione e il funzionamento del sistema dei servizi socioeducativi per la prima infanzia, si afferma che “I micro-nidi possono essere istituiti anche nei luoghi di lavoro o in prossimità degli stessi››.

Loredana Barillaro è candidata nella lista Calabria Libera a sostegno di Carlo Tansi. E’ laureata in Storia dell’arte contemporanea al DAMS di Cosenza. E’ Direttore Responsabile ed Editoriale del magazine di arte contemporanea SMALL ZINE, che ha fondato nel 2011. Vive ad Acri (Cs).

Commenti Facebook