Terremoto: due scosse nel mediterraneo fanno tremare la Grecia

Torna a tremare la terra in Grecia per colpa di due eventi sismici di forte intensità che si son verificati, a distanza di poche ore, nella mattinata di oggi .

A localizzare il sisma è stato l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma, secondo il quale i due eventi avrebbero avuto il loro epicentro in mare e interessato non solo il paese ellenico.

Il primo forte terremoto è stato registrato questa mattina intorno alle ore 08:20:04 locali (07:20:04 in Italia). Secondo l’Istituto il sisma non avrebbe coinvolto solamente la Grecia ma anche la Turchia e la piccola isola di Cipro, dove la scossa è stata avvertita maggiormente.

Stando ai dati dell’INGV, il terremoto ha riportato le seguenti coordinate geografiche: 35.01 di latitudine e 29.05 di longitudine, ad una profondità di circa 10 km.

E’ stata una scossa abbastanza potente, che ha raggiunto la potenza 5.2 della scala Richter.

.Il secondo episodiosi è verificato poche ore dopo a largo di Creta, alle ore 11:05 . La scossa di terremoto, piuttosto intensa è stata di magnitudo 5 ed è avvenuta a una profondità di 20 km.

L’epicentro in mare e la profondità ( quasi 100 km dalla costa meridionale di Creta) ha attenuato gli effetti sulla terraferma. Anche se le scosse di terremoto sono state nettamente avvertite, fortunatamente, non hanno prodotto, in entrambi gli episodi, danni a cose o persone.

Tags Articolo

Commenti Facebook